lunedì 21 luglio 2014

BULLDOG

BULLDOG


categoria : LONG DRINK 
( VI APPARTENGONO DEI COCKTAIL DI NUOVA CONCEZIONE OTTENUTI DAI VECCHI E NUOVI SHORT COCKTAIL ALLUNGATI CON ACQUE GASSATE O SPUMANTI CHE SI POSSONO SERVIRE A QUALSIASI ORA DEL GIORNO )

INGREDIENTI PRINCIPALI , PERCENTUALI E DISPONIBILITA' 

  
RED BULL (50%) VODKA (25%) VODKA ALLA FRAGOLA (25)  

ALTRE INFORMAZIONI SUL COCKTAIL BULLDOG
Bicchiere
Highball o Tumber Medio

Ingredienti secondari
Ghiaccio
Gradazione
alcolico
Decorazioni
Fragola
Internazionale
no

PREPARAZIONE DEL COCKTAIL BULLDOG
Preparare direttamente in un bicchiere tumbler medio con alcuni cubetti di ghiaccio e versare la Red Bull e la vodka (50% alla fragola e 50% liscia). Decorare con uno spiedino di fragole.

STORIA DEL COCKTAIL BULLDOG

APPROFONDIMENTO SUGLI INGREDIENTI DEL COCKTAIL BULLDOG
Red Bull

Red Bull è il nome commerciale di un Energy Drink prodotta dalla compagnia austriaca Red Bull GmbH, di Salisburgo. La Red Bull viene prodotta esclusivamente in Austria ed esportata in più 130 paesi; con oltre 4 miliardi di lattine vendute, è l'energy drink più consumato al mondo.

La bevanda è stata creata nel 1984 da Dieter Mateschitz. Mateschitz, allora dipendente nel settore marketing della Blendax, azienda della Procter & Gamble che produce prodotti per cosmesi ed igiene orale, durante un viaggio di lavoro in Thailandia, viene a contatto con la Krating Daeng (กระทิงแดง), una bevanda ad alto tenore di caffeina e taurina che andava di moda nel paese asiatico; intuendo le potenzialità del prodotto, entra in una joint-venture insieme all'azienda farmaceutica TC Pharmaceuticals e fonda la "Red Bull gmbH", traduzione in inglese del nome della bevanda. La Red Bull è stata poi lanciata nel 1987 con grossi investimenti pubblicitari, soprattutto in ambito sportivo, indirizzati a un pubblico giovane.

Da servire ghiacciata, la Red Bull si presenta di colore ambrato brillante, leggermente gasata. Il gusto è molto dolce, dai sentori di frutti rossi dati dal guaranà, con un retrogusto dalle note amarognole; il profumo ripropone le essenze dolci e pungenti.

La Red Bull viene venduta in lattine da 250 cl. Nel 2003 è stata introdotta una versione dietetetica, la Red Bull Sugar Free. Approdata in Italia nel 2007, la bevanda mantiene gli ingredienti tradizionali, sostituendo però agli zuccheri dei dolcificanti, e più precisamente l'acesulfame K e l'aspartame, abbassando a 7 kcal l'apporto calorico. Rispetto all'originale è meno dolce e con la lattina di un azzurro più chiaro.

Gli ingredienti che caraterizzano la bevanda sono principalmente tre: il glucuronolattone, la taurina e la caffeina. Il primo è un carboidrato strutturale coinvolto nei processi di purificazione e presente anche nelle connessioni celebrali, ed in particolare in quelle specifiche della memoria e della capacità di concetrazione; la seconda è un aminoacido che stimola il battito cardiaco, regola il livello di stress e la termoregolazione. Nella bevanda sono inoltre presenti vitamine del gruppo B ([B5], B6 e B12), zuccheri (saccarina, glucosio e inositolo) e coloranti (caramello e riboflavina)

L'energy drink viene presentato come uno stimolante energetico fisico e mentale che migliora le prestazioni, la capacità di reazione e di concentrazione, la soglia di attenzione, aumenta la sensazione di benessere e stimola il metabolismo[2]; essendo una bevanda energizzante, è consigliabile l'apporto della bevanda a una dieta salutare ed equilibrata, con uso in situazioni di sforzo fisico o forte stress.

Sebbene contenga alte quantità di glucuronolattone (circa il 250% del R.D.A.), non sono stati certificati effetti dannosi causati dall'alto dosaggio di questo carboidrato, tesi confermate dal British Medical Journal e dall' F.D.A.[3]. L'alta concentrazione di caffeina invece invita al consumo moderato dell'energy drink, per evitare gli effetti collaterali legati all'abuso di questa sostanza, come insonnia, tachicardia e nervosismo. Essendo inoltre la caffeina disidratante viene consigliata un'adeguata reidratazione dopo l'utilizzo.

[Fonte Wikipedia] 


Vodka

La vodka (in polacco Wódka o in russo ?????) è un distillato forte, chiaro, tipicamente incolore prodotto dalla distillazione di frumento fermentato, e talvolta anche dalle bucce di patate. Da segnalare per le sue proprietà organolettiche è la vodka distillata dalle carrube, tipica della Russia del sud. Bevanda Nazionale della Polonia e Russia
Un bicchiere di Vodka

Tralasciando i sapori tipici di questa bevanda, la vodka è composta principalmente da acqua e alcool (etanolo) presente tra il 37,5 e il 60 percento in volume. Nella classica Vodka Russa, il tasso di alcool presente deve essere vicino al 40 percento, numero attribuito dal famoso chimico russo Dmitri Mendeleev. La vodka viene utilizzata, di frequente, come base di molti cocktail popolari come il Bloody Mary, il Bullshot e il Vodka Martini (chiamato anche Vodkamartini o Vodkatini).