martedì 4 febbraio 2014

Polpette di formaggio

Riciclare il pane, soprattutto di questi tempi, diventa particolarmente necessario, pertanto è possibile rifarsi alla tradizione, ispirandosi agli insegnamenti nei nostri nonni, utilizzandolo per la preparazione di altre ricette.
Dopo aver acquistato il pane fresco nel corso dell’ intera settimana quasi sempre capita che ne sia avanzata qualche fetta o interi pezzi divenuti ormai troppo duri per esser mangiati come semplice accompagnamento alle pietanze, ma per non buttarlo ed evitare inutili sprechi, vediamo come poterlo riciclare

Polpette di formaggio
INGREDIENTI:

g 150 di mollica di pane, 1 bicchiere di latte, g 150 di grana padano grattugiato, g 100 di mozzarella di bufala, 3 uovo, 2 cucchiai di farina, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 1 pizzico di noce moscata, olio per friggere, sale e pepe q. b

PROCEDIMENTO: 

Bagno la mollica di pane nel latte, la strizzo bene, la sbriciolo e la mescolo con il grana e la mozzarella tagliata a pezzetti minuti.
 Impasto aggiungendo le uova e mescolando con cura unendo sale, pepe, la noce moscata ed il prezzemolo. Se l'impasto dovesse risultare troppo duro aggiungo qualche cucchiaio di latte. Lascio riposare l'impasto per un paio d'ore; ricavo tante polpettine a forma allungata che passerò nella farina e nell'uovo sbattuto. Friggo queste leggere polpette di tradizione montanara in padella con abbondante olio e quindi li passo su carta assorbente prima di servirle. e il piatto è pronto.