martedì 11 febbraio 2014

Raviolone di ricotta e spinaci glassato al tartufo bianco

Raviolone di ricotta e spinaci glassato al tartufo bianco

INGREDIENTI:
4 Ravioloni

50 g di burro
40 g di parmigiano grattugiato
40 g di tartufo bianco
sale

Per la pasta
200 g di farina bianca
5uova
sale

Per il ripieno
50 g di spinaci lessati
50 g di parmigiano grattugiato 
50 g di ricotta, 5 uova
noce moscata, sale e pepe

 PROCEDIMENTO:

 Prepariamo la PASTA FRESCA

Disporre a mucchietto la farina necessaria su uno spianatoio o su un piano di lavoro e con le dita formare nel centro un piccolo cratere, "fontana". Versarvi poi le uova intere una per una, aggiungere il sale e amalgamare le uova con la forchetta .
Impastare, usando sempre la forchetta, farina e uova. Lavorare poi la pasta con le mani per circa 10 minuti, per amalgamarla bene. Quando la pasta è morbida ed elastica stenderla con il mattarello, dopo aver spolverato di farina il piano di lavoro. Ricavare 8 dischi del diametro di circa 15 cm ciascuno.

Tritare finemente gli spinaci lessati e amalgamarli alla ricotta, a 50 g di parmigiano, a 1 uovo, un pizzico di noce moscata, sale e pepe. Lavorare per ottenere un composto omogeneo.

Adagiare 4 dischi di pasta
sfoglia su 4 dischi di carta oleata. Suddividere in quattro parti il ripieno di spinaci e sistemarlo al centro di ogni disco.

Fare una piccola buca e adagiarvi un tuorlo d'uovo con metà dell'albume. Salare e pepare leggermente.

Bagnare i bordi della pasta con acqua fredda, appoggiare
sopra gli altri 4 dischi di pasta e sigillare cercando di eliminare
completamente l'aria.

Cuocere i ravioloni in acqua bollente salata per 2 minuti e
scolarli.

Sistemare i ravioloni in fondine ben calde e cospargere con il
parmigiano.

Sciogliere a fuoco vivo il burro e, quando avrà assunto
un bel colore nocciola, versarlo sui ravioloni. Poi cospargere con
il tartufo tagliato a lamelle con la mandolina.
e il raviolone è pronto, buon appetito.