sabato 17 maggio 2014

Rustico di grano saraceno farcito con carciofi e ricotta di bufala

Rustico di grano saraceno farcito con carciofi e ricotta di bufala

Per il ripieno
- 4 carciofi
- 200 g di ricotta di bufala
- 50 g di pangrattato
- 1 tuorlo
- 2 cucchiai di pecorino grattugiato
- 1 limone
- 2 spicchi di aglio
- menta
- prezzemolo
- ½ bicchiere di vino bianco
- olio di oliva extra vergine
- sale
- pepe

Per la pasta
- 130 g di farina Grano Saraceno
- 70 g di farina bianca
- olio di oliva extra vergine
- sale

PREPARAZIONE

1 Impastate la farina di grano Saraceno e la farina bianca con poco sale, 2 cucchiai d’olio e circa 100 ml  d’acqua tiepida. Oliate l’impasto, avvolgetelo nella pellicola, copritelo e fatelo riposare per 30 minuti.
2 Tagliate i carciofi a spicchi sottili tuffandoli nell’acqua limonata. 
   Dorate l’aglio schiacciato in padella con 2 cucchiai d’olio, unite i carciofi e saltateli per un minuto, sfumate      col vino, salate, pepate e mettete il coperchio. 
  Proseguite per 10 minuti, verso la fine unite il prezzemolo e la mentuccia tritati.
3 Tostate il pangrattato con un cucchiaio d’olio finché non sarà dorato.
4 Amalgamate la ricotta col parmigiano, il tuorlo, i carciofi freddi, sale e pepe.
5 Stendete finemente la pasta dandole forma rettangolare.  
  Cospargetela col pangrattato e distribuite il composto di carciofi e ricotta, quindi avvolgete strettamente la  sfoglia chiudendo bene i bordi.
6 Spennellate il rustico con poco olio, incidetelo con qualche taglio in diagonale e infornatelo a 180 °C per 30 minuti.