mercoledì 14 maggio 2014

Salambos

Salambos


(Bignole ripiene)
Ingredienti :

Per la pasta:

un quarto d'acqua,100 gr. di burro, mezzo cucchiaino di sale,
un cucchiaio di zucchero, 125 gr. di farina, quattro uova,
un cucchiaino da té di lievito in polvere, margarina per ungere,
farina per spolverizzare, un tuorlo per spennellare.

Per il ripieno:

mezzo litro di latte, mezzo baccello di vaniglia, quattro tuorli,
150 gr. di zucchero, 75 gr. di farina, un bicchierino (2 cl.) di kirsch.

Per la glassa:

200 gr. di zucchero al velo, uno o due cucchiai di succo di limone,
15 gr. di pistacchi tritati per cospargere.
Portate ad ebollizione l'ac­qua con il burro, il sale e lo zucchero; poi incor­porate tutta d'un colpo la farina, precedentemente se­tacciata, e lavorate la pa­sta energicamente finché si staccherà dalle pareti della casseruola, formando una palla. Levatela dal fuò­co, lasciatela raffreddare leggermente, quindi, conti­nuando a mescolare con forza, unite un uovo e, ap­pena questo si sarà amal­gamato, anche le altre uo­va. sempre uno alla volta, ed infine il lievito. Ungete leggermente una teglia e infarinatela. Riempite con la pasta una siringa per dolci dal largo beccuccio a stella e spremete sulla teglia dei mucchietti ovali, avendo cura di lasciare un certo spazio tra l'uno e l'al­tro; eventualmente potete usare due cucchiai al po­sto della siringa. Spennel­late le bignole con il tuorlo sbattuto, quindi mettetele sul ripiano centrale del for­no già acceso e riscaldato. Non aprite lo sportello del forno per tutto il tempo di cottura: cioè 30 minuti. Forno elettrico, 200°; for­no a gas, grado 3° (pari ad un terzo della fiamma massima). Portate ad ebol­lizione il latte con il baccello di vaniglia aperto in due. Lavorate i tuorli con 100 g     zucchero in modo da ottenere un composto spu­moso, quindi aggiungete la farina e, a poco a poco, i1  latte,  dal  quale  avrete
tolto il baccello di vaniglia. Mettete   il   composto   sul fuoco, a fiamma bassa, e continuate a mescolare fin­ché la crema si sarà adden­sata. Lasciatela quindi raf­freddare e poi incorpora­ tevi il kirsch. Fate raffred­dare i  dolcetti nel forno con   lo   sportello   aperto, quindi  sfornateli  e  prati­ catevi delle incisioni latera­
li. Quando i « Salambos » saranno   completamente raffreddati, farciteli con la crema preparata, usando una siringa per dolci.  
Per la glassa, mescolate lo zuc­chero al velo con il succo di limone, quindi fate riscal­dare leggermente il com­posto, prima di spalmarlo sulle bignole. Cospargetele con i pistacchi finché la glassa è ancora umida. Con gli ingredienti indicati ot­terrete una trentina di « Sa­lambos ».