martedì 3 giugno 2014

Biscotti Venere con riso nero

Biscotti Venere con riso nero

La caratteristica dei biscotti Venere è l'utilizzo del riso nero, di origine cinese, denominato localmente riso dell'imperatore.La sua coltivazione originariamente era riservata all'imperatore e alla sua corte.

 Ingredienti

Per il 1° impasto

1050 g di zucchero a velo
1000 g di burro anidro

(Il burro anidro è una crema ottenuta dal latte, dalla crema di latte o dal burro tramite un processo di estrazione dell'acqua e del residuo secco non grasso. Si ottiene così una sostanza molto grassa, composta come minimo del 99,3% di grassi del latte e di una percentuale di acqua massima pari allo 0,5% del peso totale.
Questo tipo di burro, essendo molto denso, occupa molto meno volume del burro tradizionale e risulta avere una conservazione più lunga ma non viene venduto al dettaglio. E' largamente utilizzato nella produzione dolciaria ed è presente in molti tipi di cioccolato anche fondente. Naturalmente, essendo tratto dal latte vaccino non è adatto ai vegani)

Per ii 2° impasto
600 g di uova
75 g di glucosio
25 g di Lecitina di soia
(La lecitina di soia fornisce molecole indispensabili per le cellule e aiuta a proteggere la salute di cuore, arterie, fegato e sistema nervoso. Attenzione, però: eventuali controindicazioni non sono ancora state completamente escluse
 La lecitina di soia è una sostanza che si estrae dall’olio di semi di soia. Al suo interno sono presenti tre tipi di fosfolipidi: la fosfatidilcolina, la fosfatidiletanolammina e il fosfatidilinositolo, tutti di origine naturale. Il suo utilizzo varia dalle applicazioni industriali a quelle alimentari mirate migliorare lo stato di salute.

Se, infatti, la lecitina di soia ha spiccate proprietà emulsionanti che la rendono un addensante ideale per margarine, creme e farciture, i suoi benefici per la salute sono altrettanto spiccati. Si tratta, infatti, di un’eccellente fonte di colina, una molecola essenziale per tutte le cellule.)

Per il 3° impasto
10 g di bicarbonato
3 g di vanillina

Per il 4° impasto
2500 g di riso Venere frullato.

Impastare gli ingredienti come la pasta frolla, seguendo l'ordine degli impasti.
Mettere l'impasto finale in frigorifero a riposare per 2-3 ore. Con la sfogliatrice spianare allo
spessore desiderato. Cuocere a 215-220°C, a seconda dello spessore.