martedì 2 giugno 2015

Meringata alle amarene


Meringata alle amarene




Ingredienti.
Per la pasta
300 gr. di farina,
un tuorlo,
100 gr. di zucchero,
200 gr. di burro,
un pizzico di cannella in polvere;
farina per stendere la pasta.

Per il ripieno
175 gr   di marmellata di arance,
un barattolo di 850 gr di amarene snocciolate,
150 cc. di succo delle amarene,
50 gr. di zucchero,
 un cucchiaino di fecola di patate.

Inoltre :
40 gr. di mandorle,
20 gr  di burro per ungere,
tre albumi,
120 gr. di zucchero.

Procedimento

Mettete gli ingredienti per la pasta in una terrina e lavorateli bene, ammassa­te la pasta a palla, coprite­la e lasciatela per un'ora nel frigorifero. Dividetela poi in tre parti uguali e stendetela in tre dischi sot­tili di circa cm. 24 di dia­metro. Poneteli in una grande teglia quadrata, uno accanto all'altro, e met­teteli sul ripiano centrale del forno caldo. Tempo di cottura 12 minuti. Forno elettrico, 200°, forno a gas, grado 3° (pari ad un terzo della fiamma massima). Sfornate i tre dischi dipasta e, mentre sono an­cora caldi, cospargeteli con la marmellata d'arancia e poneteli uno sopra l'altro. Scolate le amarene dal suc­co di conserva e fatene scaldare non più di tre cuc­chiaiate con lo zucchero, stemperate la fecola di pa­tate col succo d'amarene rimasto e unite il tutto al composto sul fuoco; fate sobbollire qualche minuto poi aggiungetevi le amarene. Ungete il bordo di uno stampo apribile di 24 cm. di diametro e ponetevi i dischi di pasta, versatevi sopra il composto di ama­rene ancora caldo e lascia­te raffreddare. Tostate per un paio di minuti le man­dorle in una padella asciut­ta. Sganciate il cerchio del­lo stampo, spennellate il contorno esterno della tor­ta con la marmellata di arancia calda e, con l'aiuto di una spatola, fatevi aderire le mandorle. Mon­tate a neve ben soda gli albumi con lo zucchero, versate il composto in una siringa per dolci dalla boc­chetta a stella e fate delle decorazioni tutt'intorno al dolce (vedi foto). Accende­te la fiamma del grill e mettetevi sotto la torta. La fiamma dev'essere al­ta finché le punte delle ro­sette di meringà acquistino un bel colore dorato. Tempo di cottura sotto il grill 4 minuti. Oppure met­tete la teglia sul ripiano cen­trale del forno caldo. Tem­po di cottura. 12 minuti. Forno elettrico, 300°, for­no a gas, grado 8° (pari al massimo della fiamma). Sfornate la meringata e la­sciatela raffreddare. Si con­siglia di consumarla in giornata, altrimenti la me ringa diventerà dura.