venerdì 25 luglio 2014

Gelato alla lavanda e miele

 ATTENZIONE
AL NATURALE

In questo servizio dedicato alla cucina naturale, i prodotti agrìcoli utilizzati devono rigorosamente essere NON TRATTATO,
cioè non devono aver subito alcun trattamento conservativo
di tipo chimico.
Nella ricette, gli ingredienti devono essere BIG:
ciò significa che, per coltivarli, non sono stati utilizzati fertilizzanti
o pesticidi chimici. Questi prodotti si trovano nei negozi specializzati in alimenti naturali e in molti grandi supermercati
i e devono essere certificati dai MARCHI DI GARANZIA        
legalmente riconosciuti.



Gelato alla lavanda e miele


Tempo di preparazione      50'
Tempo di cottura                   20'

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

2,5 dl di latte fresco intero
1,5 dl di panna fresco o yogurt
100 g di zucchero di canna
200 g di zucchero a velo
150 g di farina 00
75 g di burro
3   uovo
4   cucchiai di miele di lavanda
2  cucchiai di fiorì di lavanda, possibilmente freschi

Fate bollire il latte in un pentolino, unite 2 terzi dei fiori di lavanda, togliete dal fuoco e lasciate in infusione per 10'; quindi filtrate. Scaldate ancora il latte e incorporate 2 cucchiai di miele, mescolando per farlo sciogliere. Montate i tuorli con lo zucchero di canna e 1 dl di panna, finché saranno chiari e spumosi, diluite con il latte bollente, versandolo a filo e mescolando con una frusta. Lasciate raffreddare il composto, versatelo nel cestello della gelatiera e preparate il gelato, seguendo le istruzioni dell'apparecchio. 
Nel frattempo sbattete leggermente gli albumi, incorporate la farina, lo zucchero a velo, il burro fuso e la panna rimasta, mescolando, fino a ottenere un composto omogeneo. 
Suddividete il composto su una placca foderata di carta da forno, disponendolo a cucchiaiate distanziate fra di loro, in modo da formare 6 dischi e cuoceteli in forno già caldo a 200° per 7'-8\ finché le cialde saranno dorate. 
Toglietele dal forno, staccatele dalla carta con una spatola e disponete ciascuna cialda su un bicchierino rovesciato, premendole leggermente verso il basso, in modo che ne prendano la forma. Staccate delicatamente le cialde raffreddate, riempitele con il gelato alla lavanda diviso in palline e versatevi sopra un filo del miele rimasto. Decorate con qualche fiorellino di lavanda e servite immediatamente.