martedì 9 settembre 2014

Cappella di porcini in casseruola

Cappella di porcini in casseruola



Ingredienti: dose per 6 persone

6 grossi porcini, circa kg 1,200 -2 zucchine g 200 - una falda di peperone rosso g 100 -formaggio Montasio, a fettine, g 100 -cipolla bianca g 70 - una costa di sedano - 2 pomodori -prezzemolo -parmigiano grattugiato • burro - olio d'oliva - sale -pepe.

 Tempo occorrente: circa un'ora.

1 - Staccate delicatamente le cappelle
dei porcini dai gambi; raschiate
questi ultimi con il pelapatate, eliminando
l'eventuale terriccio; strofinate
le cappelle con una pezzuolina umida,
evitando di passarle nell'acqua
per non far perdere loro sapore e aroma


2 - Riducete in piccola dadolata
le zucchine, la costa di sedano, la falda
di peperone e la cipolla;
affettate a lamelle i gambi dei funghi







3 - Soffriggete in una grossa noce
di burro spumeggiarne il sedano
e la cipolla; unite al soffritto le zucchine, il peperone, i gambi di porcino e fate stufare il tutto, a fuoco medio, fino a ottenere un composto sminuzzato, abbastanza omogeneo





4 - Togliete dal fuoco il misto
di verdure e insaporitelo con un pizzico di sale, pepe, abbondante prezzemolo tritato e due cucchiaiate di parmigiano grattugiato






5  - Distribuite il composto nelle cappelle
dei porcini, dopo averle un poco
scavate della polpa per renderle più capienti






6  - Pelate i pomodori, privateli dei semi
e tritateli grossolanamente
(concassé); raccogliete in un tegame
la concassé di pomodoro, accomodatevi le cappelle ben ritte, copritele con le fettine di Montasio, salatele, pepatele, irroratele con un filino d'olio d'oliva, incoperchiate e fatele cuocere, a fuoco moderato, per 20' circa. Servite le cappelle con il loro intingolo