venerdì 24 gennaio 2014

Dritte essenziali per un buon fritto

Dritte essenziali per un buon fritto








  • Il condimento deve essere sempre abbondantissimo, perche il cibo deve letteralmente nuotare nel grasso.
  • A cottura ultimata è indispensabile adagiare il cibo sul colafritti o sopra una carta assorbente, come quella del macellaio, che impregnandosi dell'unto di cottura lascia la frittura ben croccante.
  • Il condimento per friggere deve essere caldissimo.
  • Non bisogna mai mettere nella padella troppi pezzi per volta perchè farebbero abbassare eccessivamente la temperatura del condimento e di conseguenza la frittura risulterebbe imperfetta.
  • Prima di far friggere qualunque cibo, accertatevi che sia perfettamente asciutto, se non potete ottenere questo risultato immergetelo piuttosto in una pastella.
  • Il fritto va cosparso di sale a cottura terminata e servito sempre caldo.
  • La padella di ferro per la frittura non va mai lavata, ma soltanto pulita con della carta assorbente.
  • Buona frittura a tutti