lunedì 6 gennaio 2014

Petali di Gragnano farciti con ricotta e pecorino gratinato su velame di rucola selvatica




Petali di Gragnano farcito con ricotta e pecorino gratinato su velame di rucola selvatica
INGREDIENTI:
Cochiglioni di pasta di Gragnano 300 gr , ricotta di fuscella 500 gr, 5 rossi d'uova, pecorino grattato 100 gr, PER LA SALSINA:: rucola selvatica 5 mazzetti, 5 rossi d'uova, parmigiano grattato 200 gr. ricotta marzotica 200 gr. olio di semi 1\2 lt.

PROCEDIMENTO:
Inizio a sgocciolare la ricotta che metto in un recipiente, aggiungo le uova, il pecorino, sale e pepe e con una frusta manteco il tutto e lo conservo in frigo.
Poi pulisco la rucola e la tetto in  un frullatore, con le uova e la caciotta, avvio il frullatore e aggiungo a filo l'olio finchè non diventa una soffice crema, che raccolgo in un recipiente.
A questo punto verso i conchiglioni in una pentola con acqua salate e bollente, lascio cuocere per 6 o 7 minuti quindi  la scolo e la raffreddo con acqua fredda.
A questo punto ritiro la ricotta dal frigo e con l'aiuto di un sacchetto riempio i conchiglioni, che posizione a tipo fiore (vedi foto), li spolverizzo con parmigiano e li passo a forno bollente fino al formarsi di una bella crosticina dorata.
Quindi prendo la salsina di rucola, spalmo un velo sul fondo del piatto e posizione il fiore giusto al centro, e il piatto e pronto.