venerdì 23 maggio 2014

I Sablès (pasticceria da tè)

I Sablès 
(pasticceria da tè)


La pasta sablée, così chiamata per via della sua consistenza "sabbiosa", è una variante della pasta frolla, ma più ricca e friabile e quindi più indicata per la preparazione di crostate di frutt fresca e di tartelette da guarnire a freddo. Per renderla ancora pii friabile si può aggiungere alla farina anche un cucchiaio o due di mandorle in polvere. Nella ricetta, viene, invece, utilizzata per la preparazione di squisiti biscotti da tè, così friabili che si sciolgono in bocca...

ingredienti:
burro 800 g. - zucchero a velo 400 g. - albumi 100 g. - fecola 200 g. - farina 1000 g.

ingredienti variante al cacao
burro 800 g. - zucchero a velo 200 g. - albumi 20 g. - fecola 200 g. - farina 1000 g. - cacao 20 g.


Iniziamo ad amalgamare il burro con gli albumi 

Quando sarà tutto ben amalgamato aggiungere la farina setacciata

mescolate bene, raccogliete l'impasto in un contenitore copritelo con carta pellicola e lasciatelo riposare

Stendete con il mattarello la pasta per fare biscotti con stampi a vostrao piacimento

per preparare i nidi formate delle striscie di pasta sablèe
piegate il bastoncino in due parti e arrotolatelo come mostra l'immagine

quindi ripiegatelo a nido le treccine di pasta 


per le trecce al cacao
preparate due striscie di pasta una al cacao e una normale

e arrotolatele come vedete nell'immagine

Tagliate la treccia  in treccine di 2\3 cm di lunghezza

infornate i biscotti a 170° per 15 minuti
ed ecco i biscotti ben colorati e profumati.