giovedì 22 maggio 2014

Tartara d'Ombrina


Tartara d'Ombrina

Un modo singolare di servire una tartare.


Per il biscotto:


farina 00 g 600 Parmigiano Reggiano g 400 burro g 500


per la tartara:


1 filetto di ombrina

1 buccia di lime grattugiata

panna g100

prezzemolo

sale, pepe


per la Vinaigrette:

1   cucchiaio di senape di Digione

2   rametti di dragoncello

olio extravergine di oliva g 300 sale, pepe bianco

pomodori confit

insalata olio extravergine di oliva aceto sale, pepe


procedimento:

“per il biscotto, amalgamate gli ingredienti in una  planetaria e 

stendili su una placca a uno spessore di 2 mm.

Taglia dei rettangoli di 2 per 4 cm e infornali a 180°C per 8'. 

Per la tartare, trita a coltello il filetto di ombrina e condiscilo con 

gli ingredienti elencati fino a raggiungere una consistenza 

compatta. 

Per la salsa di senape, monta gli ingredienti nel frullatore versando 

l'olio a filo fino a raggiungere la consistenza di una maionese. 

Farcisci 4 biscotti al parmigiano con la tartare di ombrina

formando come degli hamburger.

 Guarnisci il piatto con la vinaigrette al dragoncello, dei pomodori 

confit e un'insalata condita"


Pomodori confit



 La tecnica di cottura "confit" ha origine in Francia ed è molto indicata per conservare verdure e ortaggi. Gli alimenti sottoposti a questa preparazione conservano inalterati sia i sapori che le proprietà nutrizionali. Il confit richiede tempi abbastanza lunghi e temperature basse e non necessita di una particolare bravura in cucina. Vediamo come fare i pomodori confit in casa.

Una tecnica semplice che esalta il gusto
Per preparare ottimi pomodori confit è meglio utilizzare la varietà ciliegino che, oltre ad essere piccola, rotonda e particolarmente rossa, è molto dolce e saporita. Ecco come fare i pomodori confit, una ricetta molto golosa da gustare come contorno, sulla pasta, nelle insalate o semplicemente su una fetta di pane casereccio.

Ingredienti
500 gr di pomodori tipo ciliegino
2 spicchi di aglio
2 rametti di timo fresco
2 cucchiai colmi di zucchero
origano fresco
sale fino
pepe nero macinato
olio extra vergine di oliva
Preparazione
Lavate bene i pomodorini, asciugateli e divideteli tutti a metà. Disponeteli in modo ordinato sulla teglia del forno precedentemente rivestita con carta forno. I pomodori non devono sovrapporsi e devono essere disposti con la parte interna rivolta in alto. Cospargete i ciliegini con lo zucchero, sminuzzate insieme l'aglio e le foglie di timo e spolverate il trito ottenuto sui pomodorini. Spolverate il tutto con il sale fino, aggiungete un velo di pepe nero macinato al momento e aromatizzate infine con abbondante origano fresco.
Condite i pomodorini con un filo di olio extra vergine d'oliva e trasferite la teglia nel forno riscaldato a 180 gradi. Per una cottura ottimale fate cuocere almeno per un'ora e mezza. Se disponete di un forno ventilato la temperatura ideale è 140 gradi, la cottura richiede comunque circa 90 minuti.
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 90 minuti
Difficoltà: bassa
Il consiglio in più:
Per disporre dei pomodorini confit in qualsiasi momento basta sistemarli in vasetti di vetro sterilizzati, ricoprirli con olio extra vergine d'oliva, chiudere bene i barattoli e conservarli in dispensa o in frigo.