domenica 4 maggio 2014

Torta alle amarene e ricotta

Torta alle amarene
e ricotta



« Torta alle amarene »: un dolce buono e di 

aspetto invitante del quale potranno

 permettersi una piccola porzione anche coloro

 che seguono una dieta dimagrante.


  • 150 gr. di zucchero,
  • 500 gr. amarene fresche
  • 4 cucchiai di acqua fresca
  • una presa di cannella,
  • una punta di coltello di chiodi di garofano macinati,
  • 500 gr. di ricotta,
  • la buccia grattugiata e il succo di mezzo limone,
  • sei fogli di colla di pesce,
  • un quarto di panna,
  • un pan di Spagna (comperato già pronto).

  • Togliete i piccioli alle ama­rene, lavatele accuratamente in acqua fredda, fatele scolare bene e snocciolate­le, conservandone in una scodella il succo. 
  • Mettete le amarene con il loro succo, l'acqua e tre cucchiai di zucchero in una casseruola, aggiungetevi la cannella e i chiodi di garofano maci­nati e portate il tutto, per un attimo, ad ebollizione. 
  • Poi rovesciate le amarene su uno scolapasta e lascia­tele sgocciolare bene, con­servando il sugo di cottura. 
  • Passate la ricotta al setac­cio in una terrina e me­scolatela con il rimanente zucchero, il sugo di cottura delle amarene e il succo e la buccia grattu­giata di limone (a piacere potrete mescolare tutto an­che in un frullatore). 
  • Met­tete a bagno in una sco­della i fogli di colla di pe­sce, lasciateli ammorbidire per alcuni minuti, strizza­teli poi molto bene e scio­glieteli con un po' di ac­qua bollente. 
  • Passate la ge­latina sciolta al colino e incorporatela poi alla ri­cotta. Quindi lasciate soli­dificare quest'ultima per 15 minuti nel frigorifero. Nel frattempo montate densa­mente in una terrina la panna e distribuite le amarene sul pan di spagna, tenendone da parte alcune per la decorazione. 
  • mescolate la panna montata con la ricotta, spalmare la crema sulle amarene, livellandola accuratamente e lasciate raffreddare la torta per un ora in frigorifero. 
  • Trascorso, questo tempo decorate la torta con le amarene messe da parte e tagliatela in in sedici fette prima di servirla.
  • buon appetito.