domenica 13 luglio 2014

Vi racconto un matrimonio

 Vi racconto un matrimonio


Come tutti i matrimonii che si rispettino si inizia a preparare qualcosina per gli arrivi degli ospiti, di solito si usa offrire qualcosa per pote accompagnare un buon prosecco ghiacciato, e io di solito offro:

un misto di polpettine di melanzane, polpettine di riso aalla romana, crocchettine di patate, mozzarelline alla milanese, verdure pastellate, zeppoline di pasta cresciuta al salmone, pizzette alla napoletana
polpettine di riso venere con crosticina croccante di mandorle tostate al forno.
 e questo serve per aspettarre che giungono la maggiorparte degli invitati.

Quindi e il momento di mandare al buffe, l'aperitivo rinforzato, che in effetti sostiutuisce un'antipasto vero e proprio, e io per questo matrimonio ho preparato

Il classico prosciutto crudo affettato, di solito si taglia a vista ma la sposa preferiva il taglio del prosciutto molto sottile e quindi eccolo qui
la carrellata continua con bresaola rucola e petali di pecorino romano
poi gli immancabili bocconcini di bufala

un po di pepeite di parmigiano in forma

i marinati di pesce
salmone

e il pesce spada

un'insalatina rinfrescante d'arance e finocchio condita con un elisir di frutto della passione

e un'altra insalatina di pomodoro e avvocado con foglioline di spinacino

ci sono pure queste mini delizie di tagliolini al tartufo

del roast beef
e per finire (soltanto l'aperitivo)
un insatatina composta da lattuga roquefort e noci tostate.

e dopo questo aperitivo ma che te vuoi magna piu? E invece si continua
Gli invitati entrono in sala e prendono posto a tavola,
 viene servito acqua e vino e si inizia con il primo primo, leggero fresco e buono

il classico 
paccheri con pomodorino fresco, fiammiferi di melanzane e briciole di bufala affumicata


e dopo una cupoletta di riso selvatico al burro salato  e gamberone su letto di spinacino

e dopo questi due primi arriva il secondo, hanno scelto 
il turbante di branzino con gamberone all'acqua pazza con praline di patate prezzemolate.

. e ora mentre gli ospiti seduti in sala stanno per finire di mangiare si riprepara la terrazza per il dessert, dove avverra anche il taglio della torta.

e quindi via con una tgliata di frutta



la piccola pasticceria

sfogliatelle ricce e frolle caldi, gelati a cono da fare al momento e infine la torta


tutto qui,